Mani nella Terra e Kyriacos Ray

Main Posts Background Image

Main Posts Background Image

Mani nella Terra e Kyriacos Ray

"Nelle opere dell’uomo come in quelle della natura sono principalmente degne di attenzione le intenzioni
Goethe, Detti in prosa, capitolo “Il conoscere”

Con la volontà di agire si può fare molto, ma ciò a cui noi poniamo particolare attenzione sono le intenzioni dietro un’azione. Spesso, infatti, le intenzioni si manifestano in modi diversi da come avevamo pensato e, addirittura, un’azione può avere un risvolto ben diverso da quanto prefissato. Ciò non toglie che l’intenzione pura è quanto davvero smuove la volontà del mondo, ovvero ciò che raccoglie l’essenza della vita.
La vita non è possibile definirla se si tiene in considerazione un solo organismo, poiché niente e nessuno potrebbe sopravvivere da solo, né un batterio, né un organo costituente del nostro corpo. Da questo - se vogliamo definire concetto - abbiamo compreso che le risorse più importanti sono le persone. Che il come è più importante del perché. Che come le persone interagiscono con il mondo è una chiave di svolta.

Con questa breve premessa noi vogliamo semplicemente dire GRAZIE, grazie a tutti coloro che ci seguono,
ci sostengono e operano con noi per realizzare l’intenzione di risvegliare nella terra il paradiso!

Tra queste persone ci sei certamente tu che leggi... e c’è Kyriacos Ray, un poeta che ha deciso di manifestarsi tramite una pagina facebook e un blog il 21 marzo 2011, “il primo giorno della stagione in cui la Natura si risveglia nei colori e nella vita ma anche Giornata Mondiale della Poesia che per assonanza con la Primavera si intende la “Poesia” come l’arte del “fare”… risvegliare nei colori e nella vita il cuore di chi si apre al vivere l’emozione del leggere parole di Poesia.” Queste parole si leggono tra le prime pagine del libro “Solo Parole”, il libro che raccoglie le poesie di Kyriacos Ray pubblicate e condivise nel corso del primo anno della sua “manifestazione”.

C’è di più.
Questo libro rappresenta proprio la totale condivisione”, scrive il poeta nella prefazione; “La mia partecipazione nasce affinché tu possa assaporare al meglio il messaggio […] per la nostra crescita personale”, scrive invece Irene nell'introduzione rivolgendosi al lettore. Irene è colei che si è rivolta a Kyriacos Ray proponendogli la pubblicazione di Solo Parole e successivamente si è occupata della rilegatura e della stampa.

I proventi derivati dalla vendita di questo libro sono stati interamente donati ad alcune associazioni e per il 2014 Kyriacos Ray ha deciso di donarli a Mani nella Terra! Siamo immensamente grati tanto a lui quanto ad Irene ed anche a tutti coloro che sosterranno entrambi i progetti con l’acquisto di Solo Parole!

C’è di più!
"La bellezza potrebbe salvare il mondo. Anche l'arte e la poesia sarebbero un utile antidoto alla mentalità consumistica.

Il 21 marzo 2014 parte il contest “Siamo tutti creatori di bellezza”.
È vero, quest'anno si è parlato tanto di bellezza… che ci vuoi fare, la bellezza è ovunque e a noi piace parlarne! Ancor di più, ci piace crearla! Ma questa volta vogliamo leggerla...
Potrei essere piuttosto incazzato per quello che mi è successo, ma è difficile restare arrabbiati quando c'è tanta bellezza nel mondo.” È una frase di un film, quale? A Beautiful Mind, ovvio ;-)
Siamo però coscienti che per molti non è così; in ogni caso noi ci rivolgiamo a tutti invitandovi a mettervi in gioco... a parole! Che tu sia o meno d'accordo puoi fare qualcosa: aggiungere bellezza o scovarla dentro di te, farla emergere e naturalmente... condividerla! Ti invitiamo pertanto a scrivere una poesia (o un breve testo poetico) su bellezza e natura (leggi la definizione enciclopedica qui) e ad inviarcela a bellezza@maninellaterra.org

dettagli, giuria e premio:
- il contest parte il 21 marzo e si chiude il 22 aprile, giornata mondiale della terra
- ogni poesia dovrà essere firmata con nome e cognome e accompagnata da un’immagine (foto, quadro, disegno) anche trovato sul web (e nel caso facendo possibilmente riferimento all’autore)
- tutte le poesie saranno pubblicate ogni due giorni circa sulla pagina facebook di Mani nella Terra in un album apposito (appare alla fine di questo articolo ed è visibile anche chi non è iscritto a facebook)
- la poesia vincitrice sarà dichiarata tale il 3 maggio, giornata mondiale per la libertà di stampa.
- la giuria terrà conto anche dei "mi piace" e soprattutto delle condivisioni, perché quando c’è compartecipazione c’è più allegria! La giuria darà importanza anche all'immagine che l'autore ha scelto per accompagnare il suo testo, poiché in qualche modo rispecchia la cura della condivisione
- la giuria è composta da:
  • Kyriacos Ray, poeta e autore del libro che verrà donato all’autore della poesia vincitrice
  • Emanuela “Mani nella Terra”, amministratrice della omonima pagina facebook, educatrice in una scuola Waldorf, scrive filastrocche e da qualche tempo ha iniziato un per-corso di permacultura
  • Jessica Aldeghi, grafica e artista di immagini, amante dell'arte e della cultura orientale, permacultrice in cammino e attenta ricercatrice della sensibilità e del potere femminile
  • Valentina Meloni, creatrice e amministratrice della pagina facebook "Quelli che parlano agli alberi" e del blog http://parlalberi.blogspot.it/
  • Umbra Perchiazzi, artista, antroposofa, docente e arteterapeutica, http://umbra-perchiazzi.blogspot.it/
- il premio: anche se sappiamo che l'importante è partecipare, doneremo una copia del libro "Solo Parole"


ecco le poesie vincitrici del contest



Ed ecco tutte le poesie che hanno partecipato

Nessun commento

Error 404

The page you were looking for, could not be found. You may have typed the address incorrectly or you may have used an outdated link.

Go to Homepage